Certificazioni

NEL DICEMBRE 2012, IN COLLABORAZIONE CON FAC CERTIFICA, A.W.P HA COSTITUITO UN TAVOLO TECNICO CON ALCUNI TRA I PIU’ AUTOREVOLI OPERATORI DEL SETTORE WEDDING, PER ATTIVARE LA PROCEDURA D’ESAME PER ACCEDERE ALLA CERTIFICAZIONE.
QUESTO E’ IL PRIMO IMPORTANTE TRAGUARDO VERSO LA REGOLAMENTAZIONE DELLA PROFESSIONE.
OGGI, GRAZIE AL SERIO IMPEGNO E AGLI OBIETTIVI RAGGIUNTI DALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE, OGNI WEDDING PLANNER PUO’ CANDIDARSI ALL’ESAME ED OTTENERE QUESTA CERTIFICAZIONE CHE HA COME SECONDO TRAGUARDO IL RICONOSCIMENTO ACCREDIA, ENTE STATALE DI ACCREDITAMENTO, E LA RICHIESTA DI CONFORMITA’ ALLA NORMATIVA UNI PREDISPOSTA PER LA CATEGORIA PROFESSIONALE.

CATEGORIE                CERTIFICATE

 

 

CATEGORIA WEDDING PLANNER

 

PROCEDURA WEDDING PLANNER

Alcuni Requisiti minimi di certificazione:

 Cat. Skills Requisiti minimi Note/osservazioni
A Titolo di studio Scuola dell’obbligo Sono accettati tutti i titoli, corsi e diplomi riconosciuti equipollenti a quelli italiani, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge.
A/1 Formazione specifica a) Percorso formativo specifico di almeno 80 ore

Oppure

b) Percorso formativo specifico di almeno 48 ore

contenuti fondamentali del percorso formativo specifico:

– contrattualistica e burocrazia sociale;

– pianificazione e gestione di ogni aspetto dell’evento;

– galateo del matrimonio

B Esperienza di lavoro specifica a) Almeno stage operativo documentato se la formazione è pari a 80 ore

oppure

b) Almeno 1 anno di a se la formazione è pari a 48 ore

oppure

c) Almeno 5 anni: attestato di formazione specifica

 

 

 

NB: per esperienza lavorativa si intende il periodo a partire dall’apertura dell’agenzia, con verifica dell’inquadramento fiscale, o da evidenze di contratto in qualità di collaboratore/dipendente.